Segnala una notizia!

Visita il sito Genialloyd e fai un preventivo con il 5% di sconto

Profumo Acqua di Ponza

Aggrega il tuo blog!

Le notizie più lette oggi

Le notizie più lette della settimana

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

GIRO: e ora le montagne. Meteo permettendo!

Argomento: Ciclismo | Pubblicato 18/05/2013 11:35:06 | Letto 1537 volte


GIRO: e ora le montagne. Meteo permettendo!

Il Galibier oggiSi sale: oggi Jafferau, dove vinse Merckx. Domani il Galibier: rischio maltempo, stamane si decide

Decolliamo. Ma con l’incognita maltempo. Il Giro d’Italia si prepara a vivere un grande weekend ad alta quota e allo stesso prega il cielo di avere quella clemenza di cui finora è stato avaro.

PercorsiFino a Pinerolo (dopo 66 km), la Cervere-Bardonecchia di oggi è dolce e quasi non ti fa immaginare quello che ti aspetta. Poi ecco il Sestriere (impraticabile, è saltato il passaggio): non durissimo, ma lungo (16,2 km, pendenza massima 9%) e porta il gruppo per la prima volta in questa edizione a scavallare quota 2.000 metri (2.035). È il classico antipasto prima del piatto forte, l’erta finale di Bardonecchia, salita di Jafferau: 7 chilometri al 9% medio di pendenza, ma nella prima parte si arriva al 14%. Un dente più che affilato, assaggiato dal Giro solo in altre due occasioni, nel 1984 (vittoria del norvegese Dag Erik Pedersen) e ...Leggi il resto della notizia: GIRO: e ora le montagne. Meteo permettendo!

Destinazione

Inserisci una Città o una Regione, Nazione, luogo d'interesse, nome hotel

Oppure Scorri destinazioni
Data di arrivo
calendario
Data di partenza
calendario
Visualizza ricerca avanzata
hotel icon

Notizie correlate:

Previsioni Meteo per la 4 tappa del Giro D'italia 2012
Meteo Giro d'Italia 2012: le previsioni per la 2 tappa
Giro del Delfinato 2015, Bouhanni senza rivali
Giro del Delfinato 2015, Kennaugh beffa il gruppo – 2° Modolo
Giro d’italia: se Aru avesso lavorato per Landa sul Mortirolo
MIKEL LANDA VINCE LA QUINDICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA
Giro, 14ª tappa, Contador vola a crono e torna in rosa. Aru perde 2’47”
Giro, Gilbert primo sul Monte Berico. Contador secondo, Aru perde 14”
Giro d’Italia 2015 – 3a Settimana. Decisivo il Colle delle Finestre
Giro, Porte l’aiuto di Clarke costa caro: 2′ di penalizzazione più 47” di...
Giro d’Italia, Polanc primo sull’Abetone. Contador in maglia rosa
DAVIDE FORMOLO VINCE LA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2015
ELIA VIVIANI VINCE PER LA PRIMA VOLTA AL GIRO D’ITALIA MICHAEL MATTHEWS, SETTI...
Giro d’Italia 2015, si inizia nel segno della Orica: Gerrans primo leader
Il vegetariano, l’etiope e il «gigante»: ecco i 10 ciclisti che non vinceran...